IO URLO IL VOSTRO SILENZIO. riflessioni di un genitore in merito ai vaccini

/, Avvocati, Debiti, Diritto, Diritto Civile, Governo, INFORMAZIONE DEI CITTADINI, INTERNET SAPERE CONDIVISO/IO URLO IL VOSTRO SILENZIO. riflessioni di un genitore in merito ai vaccini

IO URLO IL VOSTRO SILENZIO. riflessioni di un genitore in merito ai vaccini

PERCHÉ NON È GIUSTO IMPORRE I VACCINI 

Riflessioni di Andrea Fisco   che crede ancora di poter pensare con il suo cervello. 

Il 5 agosto scorso è stato pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale il decreto Lorenzin sulle vaccinazioni obbligatorie, che ha diviso e talvolta esasperato i Genitori . A seguito delle polemiche, ammettiamolo non poche polemiche , il testo originale è stato ammorbidito rispetto alla versione originale. Sono scese da dodici a dieci le vaccinazioni obbligatorie per iscriversi a scuola e sono diminuite le sanzioni per le famiglie non in regola. Ma resta l’obbligo di subire un Trattamento Sanitario Obbligatorio a mio Figlio !!!   Io devo usare la mia testa … perché da anni ho capito che questo Stato Italiano, per come adesso è concepito , è attento solo ad aiutare i potenti ( banche in primis) ed a ridurre i servizi pubblici, favorendo i servizi privati , ergo a pagamento.  Ma le tasse , scusate , per cosa le paghiamo se tutto scivola in mano ai privati ?  Chiudono Ospedali ma trovano milioni di euro per vaccinare….

 

ECCO  LE AUTO -DOMANDE CHE  PONGO AD OGNUNO DI NOI .

LA LIBERTA’ E’ ANCHE PENSARLA DIVERSAMENTE 

La modifica avvenuta all’originaria proposta Lorenzin , ha migliorato una legge ? 

Allora hanno tolto le cose più odiose , certamente . La sanzione economica ridotta ( ma sempre presente ) e fortunatamente anche la Patria potestà resta salda nelle mie mani. Ma il TSO è rimasto !  Da 12 inoculazioni obbligatorie sono diventate 10 obbligatorie  e 4 consigliate….  e figurarsi se i pediatri non saranno lì a spingere e convincere . Abbiamo capito tutti che i vaccini sono un business sulla pelle … di mio figlio ! Ed il business lo fanno le Case farmaceutiche con i soldi dello Stato, cioè i nostri.  Io non voglio contestare  il valore dei vaccini, non sono un medico che studia gli effetti del farmaco, ma mi chiedo :  perché non hanno provato  a  convincere Noi genitori ?

I Genitori in quanto tali non sono degli irresponsabili, ed internet porta in ogni casa il sapere. Essere obbligato, così come accadeva nel 1700 mi pare anacronistico , e ……  un regalo alle case farmaceutiche ( è la seconda volta che lo penso in questo articolo)

Perchè un decreto legge ( d’urgenza ) e non una semplice Legge ? Perchè? 

 Vuoi vedere che non mi sono accorto che abbiamo un’emergenza sanitaria ? forse stò invecchiando oppure ero distratto .I decreti sono solo per le emergenze .à, per il resto vi è il Parlamento .
 Sono anni che sento parlare di empowerment.  Mi spiego….. “La conquista da parte del cittadino in relazione con la medicina della consapevolezza di sé e del controllo sulle proprie scelte, decisioni e azioni”. 

Ora che sui vaccini stiamo dimostrando che i Genitori studiano, eccome se studiano, che si documentano, li vogliamo far tornare al medio evo con gli obblighi anti peste o colera ? Il governo ha sbagliato periodo storico. Bisognerebbe quindi pensare  alla valanga di miliardi di euro che lo Stato Italiano pagherà a queste multinazionali farmaceutiche . ( ed è la terza volta che ripenso a loro ). Pare proprio che gli  unici  che hanno un movente siano le case farmaceutiche!   Nelle indagini di polizia si dice che il movente è stato identificato! ma guarda che caso, i  banchieri FED e BCE sono i proprietari delle case farmaceutiche.  A me questi banchieri paiono più malavitosi che affaristi ! L’unica differenza dai malavitosi storici è che i banchieri prima fanno cambiare le leggi e poi agiscono. Ecco perchè la fanno franca. Legiferano e cambiano l’agire.  Chi sarà l’assassino quindi ? Aspettiamo ancora dal puntare il dito ma un’idea me la sono fatta  di chi vuole assolutamente questa vaccinazione di massa. 

Ma la bontà dei  vaccini chi li controlla ? 

La  farmacovigilanza e quella degli effetti collaterali chi li controlla ?  Comprendere il mondo degli effetti collaterali che è tutt’altro che marginale, significa disporre di un sistema per la loro rilevazione puntuale e tarato sul breve, sul medio e sul lungo periodo. Questa è scienza e mi devo fidare dei dati che potrò leggere . Leggere ma dove ? Non esiste test scientifico su quello che vogliono fare a Mio figlio. !!  Certo che se funziona come ha funzionato il controllo di BANKITALIA  sulle banche Italiane stiamo freschi !! 

Come mai solo in Italia un così elevato numero di vaccinazioni , ben 10 obbligatorie ? 

Io resto un eterno studente e ritengo che le vere ragioni risalgano al 2014, anno in cui nell’ambito della Global Health Security ,  avvenuto alla Casa Bianca, fu scelto il nostro Paese come capofila per le strategie vaccinali a livello mondiale.  L’Italia ?Come mai proprio il belpaese ?   Aiutatemi a capire il motivo di tale scelta : 

  1. Perché siamo una eccellenza scientifica?
  2. Perché siamo un Paese di frontiera rispetto all’emigrazione?
  3. Perché il governo ha stipulato contratti con le case farmaceutiche proprio per fabbricare vaccini?
  4. Perché l’Italia ha una situazione politica tale da permettere che passino leggi che di fatto sono come una gigantesca sperimentazione di massa?

Cosa fare adesso ?  

Io credo nei miei diritti e ritengo che sono, anzi siamo Noi tutti ,  vittime di uno Stato che ha smesso di fare lo Stato.Lo Stato non serve più il popolo ma serve le Multinazionali ed i banchieri., alla stregua di un normale cameriere. 

Confido che l’altro potere , quello della Magistratura , riesca a contenere l’arroganza delle Multinazionali dato che  oramai hanno al libro paga qualsiasi politico di qualsiasi  partito. La gente deve cominciare a capire che solo il ” contrappeso” alla politica può salvarci, ed il contrappeso sono i Tribunali e le azioni di avvocati coraggiosi come li definisco io . Tre in particolare mi danno la quotidiana speranza :   L’avvocato Marco Mori , l’avvocato Domenico de Angelis e l’avvocato Marco della Luna . Certo non sono gli unici ma sono quelli che seguo e frequento ove possibile . 

 

Avere un’idea semplice è estremamente complicato ! 

 
Come ci stiamo muovendo :
Tutto  verterà su una causa ” fotocopia” ( divisa per foro di competenza ovviamente  ) i cui costi legali sono  a totale carico dell’associazione , escluse imposte, tasse e spese vive 
Per usufruire della gratuità  previste è indispensabile che ci concediate autorizzazione di poter divulgare la sentenza che riteniamo non possa che essere favorevole viste le enormi illegalità contenute in questo Decreto Legge . 
Cosa fare per partecipare :
 
Il Consiglio Direttivo  ha deliberato di destinare risorse economiche limitate per aiutare i Genitori e quindi al raggiungimento del numero massimo sostenibile  l’azione sarà sempre fattibile ma chiederemo un minimo contributo ( ancora in fase di determinazione )  . Alla data odierna  ci sono ancora gratuità a disposizione. 
L’azione e le agevolazioni sono riservate ai soli associati e pertanto dovrete procedere alla  adesione/iscrizione tramite il sito Istituzionale. (  soluzione famiglia  ) 
Cosa accade dopo l’iscrizione: 
In 48 ore sarete ricontattati dalla nostra Segreteria a cui dovrete  confermare che volete  partecipare all’azione anti-vaccini.Entro sette giorni riceverete quindi definitivamente  ed in forma  scritta l’ammissione alla gratuita assistenza legale della Consulta Legale presieduta dal noto Avvocato Domenico De Angelis, docente Universitario, ricercatore illustre e noto esperto in problematiche legali del mondo della sanità. Moltissime le sentenze favorevoli collegate al mondo dei Vaccini. ( Legge 210 del 1992) .
 
 

IO URLO IL VOSTRO SILENZIO

 E NON MOLLO LA PRESA. 

Per non essere mai soli untevi a Noi . 

                                            VACCINI@AVVOCATOINFAMIGLIA.COM